Zone tartufigene del Molise

Zone tartufigene del Molise

L’uso dei tartufi è sempre più diffuso in tutto il Molise, essendo ormai cavato dalla terra da lungo tempo, specie nell’Alto Molise, grazie ai numerosi cavatori e ai loro cani. Sempre di più le fiere che hanno come tema il tartufo e il suo impiego in parecchie specialità culinarie.

Il clima è di tipo mediterraneo, soprattutto lungo le coste, con inverni generalmente freschi e piovosi ed estati calde. Sulla costa il clima è più mite, man mano che si procede verso l’interno diventa via via più fresco e le temperature si abbassano notevolmente. Anche l’estate risulta più gradevole sulla costa dove spesso soffiano brezze che rendono più dolci i mesi caldi rendono la regione ottima per la produzione di tartufi.

Il Tartufo Bianco Pregiato si trova nelle vallate umide più interne delle provincie di:

  •  Isernia
  •  Campobasso.
  • S.Pietro Avellana,
  • Capracotta,
  • Carovilli (IS)
  • Boiano (CB).

Nelle zone più asciutte si raccoglie in abbondanza lo Scorzone e l’Uncinato.

 Vuoi diventare un tartufaio? Visita la nostra sezione Addestramento —> QUI

Lascia un commento