Metodi di raccolta tartufi nel mondo

Metodi di raccolta tartufi nel mondo

Metodi di raccolta tartufi nel mondo

Metodi di raccolta tartufi nel mondo –
rastrello americanoIL METODO AMERICANO

I tartufi del nord america crescono a pochi centimetri di profondità (tra lo strato minerale del terreno e la lettiera organica) spesso i tartufi formano dei rigonfiamenti del terreno oppure sporgono, in parte, sopra la superficie. I tartufai americani non utilizzano gli animali per la ricerca ma scovano i tartufi semplicemente rastrellando il terreno.

IL METODO CINESE

cinese tartufaio

Nel sud-ovest della Cina i tartufi crescono abbondati e a pochi centimetri di profondità e come gli Americani non impiegano animali per la ricerca ma si servono da prima di alcuni indizi quali: Composizione del terreno, vegetazioni, etc per poi scavare con zappe di ferro vista la consistenza dura del terreno. Questo metodo è dannoso per la tartufaia in Cina come in Italia.

IL METODO AFRICANO

Nel nord-Africa i tartufi vengono raccolti vicino alla base di alcune piante quando

bastone africano

il terreno è gonfio e spaccato. I tartufai utilizzano dei bastoni per picchiettare il suolo e capire se al disotto vi sono i frutti delle loro ricerche. Annualmente vengono raccolte dalle 30 alle 100 tonnellate di tartufi che vengono consumati a livello locale cotti con i gambi di carciofo.

Lascia un commento