Ravenna

Ravenna – 1.878 kg di Magnatum

Ravenna – 1.878 kg di Magnatum

RAVENNA . «Mamma, ho trovato il tartufo della vita». Matteo Casadei, 32 anni, , la prima telefonata l’ha fatta a sua madre, ieri mattina quando nelle campagne annebbiate della Bassa Romagna, grazie al piccolo Ray, cagnolino di cinque mesi, ha trovato un tartufo bianco da record: pesa un chilo e 878 grammi. E, stando alle informazioni ufficiali sugli ultimi ritrovamenti, è il tuber magnatum Pico  più grande del mondo. Destinato dunque a superare anche quello da un chilo e mezzo trovato in Molise appena due settimane fa. Quale il valore? Il consorzio che batte l’asta di Alba ha già fatto a Matteo proprio ieri mattina una prima offerta: «Lo compriamo noi e lo regaliamo a Obama». Ma la proposta, per Matteo, sarebbe troppo bassa. Lo scorso anno, un tartufo bianco da un chilo e mezzo è stato battuto l’asta per 200mila dollari: pezzature simili sono arrivate anche a 360mila dollari. «Oggi la vita è bellissima», allarga un sorriso mister Tartufo.

«Non lo do a Obama per due lire». Il padre di Matteo era tartufaio. Il nonno di Matteo era tartufaio. E lui, la prima volta che è andato per boschi a cercar tartufi, aveva appena 6 anni. «Il più grosso che avevo trovato era di tre etti e mezzo. Adesso mi sono già mosso per provare a piazzarlo, ma voglio un buon riconoscimento», parla chiaro Matteo. Lui ha contattato ieri mattina i Tartufi Morra, l’azienda specializzata proprio nella commercializzazione del tubero e famosa per l’asta di Alba. «Mi hanno fatto una prima offerta e mi hanno detto: dai, lo regaliamo a Obama. Ma io non lo do via per poco – taglia corto Matteo, che ha contattato il suo legale Francesco Montanari per i primi consigli -. Ho già dato la notizia ad alcuni miei clienti in Svizzera, e a quelli che battono l’asta di Firenze»..

Fonte: corriereromagna.it

Lascia un commento