fesa

Fesa di vitello con tartufi e funghi

Fesa di vitello con tartufi e funghi

La fesa di vitello è un taglio della parte interna della coscia bovina, a fibre lunghe e sottili di color rosa chiaro, abbastanza simile al girello. La sua caratteristica è di essere magrissima e molto tenera. La fesa è diffusa più al Nord che nel Sud Italia e, come tutta la carne di vitello, è in gran parte d’importazione (Olanda, Belgio), anche se esistono eccellenti produzioni italiane.

INGREDIENTI:

dosi per 4 persone:

  • 4 fette di fesa di vitello magro,
  • 6 tartufi di media grossezza,
  • un bicchiere abbondante di champagne secco,
  • 4 funghi porcini di media grossezza,
  • 4 fette di prosciutto crudo dolce,
  • erbe aromatiche,
  • lardo a fettine,
  • una noce di strutto,
  • sale e pepe q.b.

COME SI PREPARA: 

Mondate e pulite i funghi, lavateli velocemente sotto acqua corrente e affettateli.
Pulite con uno spazzolino e strofinate delicatamente con un canovaccio i tartufi; poi tagliateli a fettine con l’apposito utensile.
Mettete in una casseruola unta le fette di vitello e disponete sopra ciascuna una fetta di prosciutto, fettine di tartufo, le erbe aromatiche e lo strutto; poi aggiustate di sale e pepe. Ricoprite con fettine di lardo, irrorate con lo champagne e fate cuocere a fuoco lento, scoperto, per 20 minuti circa. Ponete su un piatto da portata caldo; filtrate il fondo di cottura finche non diventa limpido, scaldatelo e versatelo sulla preparazione. Servite a caldo.

Visita la nostra sezione vini per un’abbinamento perfetto! –> QUI

Lascia un commento