News

Se il tartufo diventa prodotto agricolo... non cambia NULLA

Se il tartufo diventa prodotto agricolo… non cambia NULLA

Se il tartufo diventa prodotto agricolo… non cambia NULLA

Se il tartufo diventa prodotto agricolo… non cambia NULLA – E’ da un po’ di mesi che sta tenendo banco il probabile riconoscimento del tartufo come prodotto agricolo, tartufai e associazioni di categoria sono già sul piede di guerra immaginando uno scenario apocalittico se ciò diventasse realtà, in quanto verrebbe a mancare un fondamentale requisito, cioè la LIBERA CERCA.

Per questo motivo ci siamo messi alla ricerca di maggiori informazioni a riguardo, e questo ci ha portato a comprendere, e senza troppi giri di parole, che non cambierebbe nulla, va precisato comunque che prima di scrivere questo articolo ci siamo dovuti armare di santa pazienza e coraggio in quanto l’anno scorso a causa della normativa fiscale attualmente in vigore di cui abbiamo parlato regolarmente siamo stati insultati pesantemente, perché molti pensavano che stavamo divulgando false notizie al solo scopo di avere visite  sul nostro sito web.

Se il tartufo diventa prodotto agricolo sarà comunque spontaneo punto fondamentale che lo andrà a riunire tra gli altri prodotti spontanei già disciplinati:

  1. funghi epigei spontanei;
  2. fragole;
  3. asparagi selvatici;
  4. bacche di mirto;
  5. bacche di ginepro;
  6. lamponi;
  7. mirtilli;

I prodotti sopra elencati in quanto prodotti agricoli spontanei possono essere raccolti in limitati quantitativi giornalieri, per il tartufo è già così

I prodotti sopra elencati in quanto prodotti agricoli spontanei necessitano di permessi o di tesserini che attestino l’idoneità alla raccolta, per il tartufo è già così

I prodotti sopra elencati in quanto prodotti agricoli spontanei per essere raccolti necessitano di un contributo annuale, per il tartufo è già così

I raccoglitori dei prodotti sopra elencati in quanto prodotti agricoli spontanei vengono suddivisi tra professionisti e occasionali, per il tartufo è già così

I prodotti sopra elencati in quanto prodotti agricoli spontanei non possono essere raccolti nelle ore notturne, per il tartufo è già così

I prodotti sopra elencati in quanto prodotti agricoli spontanei non possono essere raccolti mediante lavorazione andante del terreno o rastrelli, per il tartufo è già così

I prodotti sopra elencati in quanto prodotti agricoli spontanei per essere raccolti devono rispettare dei calendari di raccolta, per il tartufo è già così

Senza andare oltre andiamo dritti al punto che più ci preoccupa, LA LIBERA CERCA  tali prodotti possono essere raccolti LIBERAMENTE fermo restando che il proprietario del terreno può riservarsi il diritto di raccolta, senza ripetere che per il tartufo è già così do per scontato che abbiate capito che lo è.

L’ultimo baluardo inviolato sulla raccolta del tartufo ERA rappresentato da una speciale normativa fiscale VIOLATA il 01/01/2017.

CHI VIOLA REALMENTE LA LIBERA CERCA E’ CHI AVVELENA I CANI E DISTRUGGE LE AUTOMOBILI impedendo di fatto di andare liberamente in giro a cercare tartufi.

More from News