Il Cane

assicurare il cane da tartufi

Assicurare il cane da tartufi

Assicurare il cane da tartufi

Assicurare il cane da tartufi – Oggi andremo ad affrontare un tema, per così dire, troppo spesso sottovalutato, cioè quello dell’assicurazione del cane da tartufi.
Ormai da tempo i cacciatori si tutelano mediante polizze assicurative ad hoc al contrario dei tartufai che sembrano non comprendere l’importanza di ciò, sono di fatti innumerevoli gli incidenti che spesso si verificano durante un uscita a tartufi, senza dilungarci ulteriormente andiamo a vedere meglio di cosa si tratta.

Oggetto dell’assicurazione: , per la morte del cane da caccia o da tartufi  di proprietà o ferimento con o senza necessità di abbattimento a seguito di:

Cane da caccia:

  1. Attacco di ungulati selvatici a cui sia consentita la caccia in italia.
  2. Morsi di vipere e punture di insetti.
  3. Avvelenamento.
  4. Investimento da veicolo.
  5. Annegamento.
  6. Scatti di lacci e tagliole.
  7. Ferite da taglio.
  8. Cadute in burroni o crepacci.
  9. Allenamento ed addestramento di cani nelle apposite zone e su terreni all’uopo destinati o comunque nelle aree e nei tempi consentiti dalle autorità competenti, anche quando sia consentito lo sparo.
  10. Partecipazioni a gare ed esposizioni cinofile.

Cane da tartufi

  1. Attacco di ungulati selvatici.
  2. Morsi di vipere e punture di insetti.
  3. Avvelenamento da assorbimento di sostanze (escluso il dolo di terzi).
  4. Annegamento.

Come si evince dall’elenco soprastante vi sono delle nette differenze assicurative, alcune incomprensibili altre più che legittime, a questo punto a qualcuno potrebbe venire in mente di assicurare il proprio cane da tartufi come se fosse da caccia purtroppo per loro devono essere muniti oltre che di licenza di caccia anche di regolare licenza di porto di d’armi da caccia in conformità a quanto previsto dalle leggi vigenti.

Veniamo ai costi che comportano la stipulazione di queste polizze assicurative:

assicurare-i-cani-da-tartufo

A prescindere dalla tabella vi sono polizze assicurative più convenienti che vanno dai 100€ ai 200€ annui che però non comprendono i cani da lavoro.

Per questo motivo molte federazioni venatorie offrono ai loro associati la possibilità di assicurasi a prezzi che si aggirano attorno ai 60/80€, cifre che vanno al di sotto di quelle elencate in questo articolo non sarebbero da prendere in considerazione in quanto il più delle volte per non dire sempre vi sono clausole “occulte” che coprono l’assicurato sono in determinate situazioni, quali possono essere manifestazioni o gare di associazioni, in questo caso da tartufi, che hanno patrocinato tali eventi.

More from Il Cane